Il bollino che fa la differenza

Le quattro stagioni del Parmigiano Reggiano

Le quattro stagioni del Parmigiano-Reggiano marchiate a vista

Dolce e morbido, saporito e friabile, oppure dal tono aromatico e speziato, e granuloso. Oggi, per scegliere il Parmigiano-Reggiano DOP per ogni occasione sono arrivati i bollini che contrassegnano la stagionatura e aiutano nell'acquisto.
Bollino Aragosta: oltre i 18 mesi di stagionatura.

Bollino Aragosta

Parmigiano-Reggiano oltre i 18 mesi di stagionatura.
Presenta una base lattica piuttosto accentuata, accompagnata da note vegetali quali erba, verdura lessa e a volte fiori e frutta. Ideale tagliato a cubetti per l'aperitivo, preferibilmente da abbinare con vini come il Pignoletto e la Malvasia e accostato a frutta fresca come pere e mele verdi.

Acquista i prodotti marchiati con il Bollino Aragosta >

Bollino Argento: oltre i 22 mesi di stagionatura.

Bollino Argento

Parmigiano-Reggiano oltre i 22 mesi di stagionatura.
Gli aromi si accentuano, si possono apprezzare note di burro fuso, frutta fresca e agrumi fanno la loro comparsa accanto a cenni di frutta secca. Il formaggio evolve in un equilibrio di dolce e saporito, si presenta perfettamente solubile, friabile e granuloso. Perfetto se abbinato con vini rossi quali il Sangiovese, il Gutturnio e il Chianti Classico. Ottimo se presentato tagliato a petali in un'insalata di frutta condita con aceto balsamico tradizionale di Modena o Reggio Emilia. Può essere accompagnato a qualsiasi tipo di frutta secca, è superbo in abbinamento a prugne e fichi secchi.

Acquista i prodotti marchiati con il Bollino Argento >

Bollino Oro: oltre i 30 mesi di stagionatura.

Bollino Oro

Parmigiano-Reggiano oltre i 30 mesi di stagionatura (stravecchio).
Questo formaggio, il più ricco di elementi nutritivi, risulta più asciutto, più friabile e più granuloso. Il sapore più deciso e le note di spezie e frutta secca risultano predominanti. Per questo carattere estremamente determinato, Parmigiano-Reggiano bollino oro si abbina sia con vini rossi di elevato corpo e struttura (Barolo, Barbaresco, Brunello di Montalcino) che con vini bianchi passiti. Da provare il perfetto connubio con l'aceto balsamico di Modena o Reggio Emilia (magari di veneranda età) e l'abbinamento con mieli di diverso tipo.

Acquista i prodotti marchiati con il Bollino Oro >

Bollino Nero: Parmigiano-Reggiano oltre i 40 mesi di stagionatura (riserva).

Bollino Nero

Parmigiano-Reggiano oltre i 40 mesi di stagionatura (riserva).
Il Parmigiano Reggiano "riserva" si caratterizza per il sapore deciso: fragranze e aromi nascosti si svelano al palato, con note di fieno, noce e chiodi di garofano. Il colore è giallo paglierino intenso, la pasta è minutamente granulosa, friabile e più asciutta rispetto alle stagionature inferiori. La presenza dei cristalli bianchi di tirosina, derivati dai processi di scomposizione delle proteine del latte ad opera degli enzimi, è indice dell’elevato grado di maturazione di questo formaggio, che si distingue per l’estrema digeribilità. Si abbina con vini rossi di importante struttura e con vini bianchi da meditazione. Sublime il connubio con mostarde e confetture di pomodoro verde, pere, fichi o zucca.

Acquista i prodotti marchiati con il Bollino Nero >

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie. Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy Policy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

Accetto